progettare e costruire nZEB

10
Giu

Nuovo impianto radiante a foglia

RRI propone un innovativo impianto radiante a foglia che rappresenta l’evoluzione dei classici sistemi radianti a monotubo. Ispirato a uno degli elementi più naturali in assoluto dal quale prende appunto anche il nome, l’impianto a foglia garantisce l’ottenimento di ottimi risultati in tutte le sue possibili applicazioni, ovvero a soffitto, a parete e a pavimento. L’impianto si compone di un collettore dal quale si diramano molti tubi vicini tra loro, configurando una struttura uguale a quella di una foglia e assicurando così caratteristiche straordinarie, ovvero: una superficie di scambio maggiore rispetto ai tradizionali sistemi che permette di raggiungere la massima resa in maniera omogenea e in un periodo di tempo limitato; il basso spessore che rende l’impianto ideale anche in caso di altezze limitate; la flessibilità che di conseguenza garantisce l’adattamento a qualsiasi superficie e posizione; il contenuto d’acqua dell’impianto è molto basso.

L’efficienza del sistema a foglia soddisfa fabbisogni energetici superiori, funzionando a temperature minori e risparmiando sui costi di gestione. In entrambe le modalità di utilizzo, raffrescamento e riscaldamento, il corpo umano percepisce una sensazione di benessere. Per il riscaldamento, ispirandosi al principio dell’irraggiamento, il sistema cede il calore a tutti gli elementi presenti nell’ambiente interessato e di conseguenza crea un ambiente omogeneo e confortevole. In raffrescamento, sempre per irraggiamento, i corpi caldi cedono il proprio calore alle superfici più fredde.

L’impianto è regolato tramite il sistema Althea 597 che, semplice e intuitivo, permette di sfruttare al meglio tutte le potenzialità dell’impianto a foglia. RRI offre dunque una proposta efficace, sostenibile e orientata al comfort, per assicurarvi sempre il massimo benessere.

news segnalata da RRI

APPROFONDISCI