azero – progettare e costruire edifici a energia quasi zero

klimaaktiv: per proteggere il clima... attivamente

8
Mag

klimaaktiv: per proteggere il clima… attivamente

klimaaktiv, l’iniziativa del governo austriaco per la protezione del clima, mira a lanciare e promuovere tecnologie e servizi rispettosi del clima, anche per l’ambiente costruito. Concentrandosi su elevati standard di qualità, klimaaktiv non è solo tra le certificazioni più stringenti d’Europa in fatto di edifici ma fornisce istruzione, formazione professionale e consulenza grazie anche alla collaborazione con una vasta rete di partner.

La protezione globale del clima è, probabilmente, una delle poche risposte efficaci ai cambiamenti climatici, come sostiene ormai da anni l’iniziativa austriaca klimaaktiv, che ha come obiettivo finale l’adozione di un percorso di scelte sostenibili per la società. Costituita nel 2004 dal Ministero federale per la Sostenibilità e il Turismo (Bundesministerium für Nachhaltigkeit und Tourismus), klimaaktiv è diventata il progetto austriaco per eccellenza per la protezione del clima a lungo termine nonché per la promozione della ‘transizione energetica’ (Energiewende in tedesco) e della mobilità sostenibile. L’iniziativa, grazie al grande peso che il governo le riconosce, riunisce attori di politica, governo, finanza e società nel senso più largo del termine, ma anche semplici cittadini e intere comunità, dissemina e collega idee e progetti che diventano esempi di buone pratiche e successo. L’obiettivo principale è l’introduzione sul mercato – e la rapida diffusione – di tecnologie e servizi rispettosi del clima, partendo dal presupposto che la trasformazione della nostra società in senso sostenibile è un processo sociale complesso e dinamico che può avere esito positivo solo se sempre più soggetti coinvolti modellano attivamente il cambiamento. Interi comuni, ma anche singole famiglie e aziende, sono supportati da klimaaktiv nelle loro diversificate attività di protezione del clima, tramite una serie di iniziative e supporti che vanno, per esempio, dalla consulenza sull’acquisto di un elettrodomestico all’elaborazione di progetti di architettura sostenibile e poco energivora, al modo migliore per muoversi senza inquinare o consumare risorse. Per questo motivo, klimaaktiv si suddivide in quattro gruppi di intervento: costruzione e ristrutturazione (Bauen und Sanieren), risparmio energetico (Energiesparen), energie rinnovabili (Erneuerbare Energie) e mobilità (Mobilität), in ognuno dei quali, attraverso esempi di buone pratiche, vengono proposte soluzioni comprensibili, stabiliti standard di qualità, rafforzate le conoscenze e le competenze degli attori coinvolti.

Costruire e ristrutturare (Bauen und Sanieren)
Le nuove costruzioni e ristrutturazioni energeticamente virtuose sono la chiave per una protezione climatica efficace a lungo termine. Con lo standard klimaaktiv si punta innanzitutto su una qualità edilizia certificata che riguarda la progettazione e l’esecuzione, i materiali edili e la costruzione nonché gli aspetti centrali del comfort e della qualità dell’aria interna.

Risparmio energetico (Energiesparen)
Sia negli uffici, che nelle fabbriche o semplicemente nelle case, ci sono numerose opportunità di risparmio che proteggono non solo il clima ma anche il portafoglio. Un programma dedicato agli elettrodomestici, al management energetico, all’illuminazione, ai processi operativi efficienti.

Energie rinnovabili (Erneuerbare Energie)
Le fonti di energia rinnovabile sono, ovviamente, in modo particolare importanti per il raggiungimento degli obiettivi climatici ed energetici. Riscaldare sì ma con quale fonte di energia? Cosa può essere trasformato in biogas? Come può essere usato? L’attenzione si concentra sull’applicazione ottimale ed efficiente dell’uso di biomassa, sole e calore dall’ambiente.

Mobilità (Mobilität)
Circa 1/3 del consumo totale di energia in Austria è attribuibile ai trasporti. Un aspetto che non solo grava dal punto di vista economico su ciascun cittadino ma anche sul clima e sull’ambiente. ‘klimaaktiv mobil’ mostra come la mobilità possa essere progettata in modo ecologico ed economico senza grandi restrizioni, attraverso l’uso intelligente del mezzo di trasporto più energeticamente efficiente, più pulito e più rispettoso dell’ambiente.

Foto credits BMLFUW/Kurt Hoerbst

⇒ l’approfondimento continua sul numero 26 di azero

Lascia un commento