azero – La rivista per approfondire la progettazione nZEB

Centro sociale anziani e orti San Faustino

L’intervento di recupero dell’ex campo da bocce, voluto dalla committenza per rispondere alle moltissime necessità dei cittadini e rivelatasi alla fine vincente, si colloca all’interno degli orti anziani di Modena nel Polo denominato “Leonardo”.
Esaminate le prestazioni energetiche dell’edificio, è stata quindi effettuata una valutazione LCA e una simulazione dell’analisi in esercizio del progetto per determinarne la performance energetica globale durante tutto l’anno, da realizzarsi in fase di progettazione definitiva. Alcune scelte sono state fatte proprio per ridurre al minimo questo impatto; da qui l’utilizzo di alcuni materiali a bassa embodied energy, come ad esempio il legno, utilizzando un pannello industrializzato con caratteristiche di riciclabilità in modo da facilitarne il recupero, oppure l’involucro, pensato in legno e finito con intonaco dalla elevata prestazione energetica invernale. Quest’ultimo è ben supportato dagli impianti che prevedono l’allacciamento alla rete di riscaldamento; data la dimensione globale del fabbricato, sono state valutate anche opzioni impiantistiche più spinte, le quali però sono risultate poco sostenibili nel rapporto costi/benefici. Le pareti in legno coibentate consentono inoltre la riduzione degli effetti del soleggiamento estivo, associate alle protezioni delle vetrate esposte a sud con sistemi di oscuramento.
Il progetto è stato studiato per limitare l’impatto ambientale, ponendosi come finalità progettuali l’efficienza energetica, il miglioramento della salute, del comfort e della qualità della fruizione degli utilizzatori, tenendo conto già dalla fase embrionale dei ritmi e delle risorse naturali, senza arrecare danno o disagio agli altri e all’ambiente, cercando di inserirsi armoniosamente nel contesto e pensando quindi anche a un riuso totale dello spazio e dei materiali.


Ubicazione: Modena
Progettisti: arch. Elena Martinelli – studio Arch. Elena Martinelli
Consulenti termotecnica: Davide Malaguti – Studio Malaguti