azero – progettare e costruire nZEB

ZEB-34

Coassolo, Torino / I.C.E. s.n.c., Studio Giuliano

La villetta unifamiliare di nuova costruzione di 140m2 abitabili è stata progettata per massimizzare l’utilizzo di energia da fonte rinnovabile. Il sistema costruttivo in casseri preformati in EPS che creano un involucro antisismico perfettamente coibentato forma pareti perimetrali di 31,5 cm di spessore con U = 0,11 W/m2K; i solai sono blocchi in EPS presagomati di 36 cm spessore medio, con un valore U di 0,10 W/m2K. I serramenti sono in PVC e triplo vetro con trasmittanza 0,9 W/m2K. Le dispersioni, dovute ai ponti termici, sono inferiori a 1 kWh/m2 anno.
La climatizzazione è realizzata con pavimento radiante, impianto di VMC con pretemperazione geotermica e recupero di calore. Il sistema impiantistico è basato sulla possibilità di accumulare energia termica ed elettrica per usi futuri ed è costituito da una parte aerea captante (pannelli fotovoltaici ibridi elettrico/termico), un accumulo geotermico stagionale posto sotto fondazione, una pompa di calore da 6 kW acqua/acqua (geo) elioassistita. Non è presente l’allaccio alla rete gas e l’accumulo elettrico di 8 kWel migliora l’autoconsumo dell’energia fotovoltaica.
Il sistema impianto e il sistema controllo sono stati creati e programmati, lato hardware e software, partendo da zero. L’utilizzo di componenti elettrici/elettronici open source ha permesso la gestione e il monitoraggio con più di 150 punti misura fra sonde temperatura, trasduttori, sensori corrente. I dati sono trasmessi in tempo reale su Internet in modo da visualizzare il comportamento del sistema al fine di studiarlo e ottimizzarlo nelle varie configurazioni.


Progettisti: geom. Dario Vottero Quaranta – I.C.E. snc; geom. Alberto Matteo Giuliano – studio Giuliano; ing. Federico Valsuani – 3TC srl, studio termotecnico