azero – progettare e costruire nZEB

Passive House

Bolgare, Bergamo / studio ing. Angelo Luigi Marchetti, MARLEGNO S.r.l.

La Passive House Marlegno, denominata Villa Martina, è una villa monofamiliare costruita in sole dieci settimane e certificata Passivhaus; l’abitazione infatti possiede un ridotto fabbisogno energetico per riscaldamento e raffrescamento, rispettivamente 15 e 13 kWh/m2 anno, facilmente coperto dalla pompa di calore reversibile che produce anche ACS. L’edificio si caratterizza per una struttura a secco realizzata con un innovativo sistema costruttivo eco-compatibile, in cui pareti e solai sono composti da legno massiccio proveniente al 100% da foreste italiane certificate PEFC e assemblati esclusivamente con connessioni meccaniche in legno e acciaio, senza l’utilizzo di colle e solventi. Questo sistema, oltre all’eliminazione dei collanti, è vantaggioso poiché incentiva la filiera corta e riduce drasticamente i costi energetici e le emissioni legate alle operazioni di trasporto.
Il controllo dei parametri ambientali di comfort è affidato a un impianto di climatizzazione che integra le fonti energetiche rinnovabili con un sistema di ventilazione meccanica controllata. La gestione dei carichi, dei consumi, del riscaldamento e raffrescamento, delle schermature, della videosorveglianza, filodiffusione e illuminazione è interamente controllata e coordinata in modo automatico da un sistema domotico integrato. Un pannello di controllo registra e restituisce i valori dei parametri ambientali e dei consumi dell’abitazione per garantire un monitoraggio continuo.


Progettisti: ing. Angelo Luigi Marchetti – studio ing. Angelo Luigi Marchetti; arch. Luca Barcella, ing. Michele Pezzola – MARLEGNO srl
Termotecnico: ing. Giacomo Lebin