azero – progettare e costruire nZEB

Riqualificazione energetica villa anni ’70

Si tratta di un intervento di riqualificazione di una tipica villa degli ’70 con l’obiettivo di adeguarla alle esigenze abitative di una giovane coppia con due figli e di rispettare i rigorosi standard di efficienza energetica e comfort indoor garantiti dalla certificazione CasaClima classe A.
L’involucro edilizio è stato completamente coibentato dal punto di vista termico, in parte dall’esterno e in parte dall’interno a causa di alcuni vincoli costruttivi imposti dall’edificio esistente, impiegando materiali di origine naturale come sughero e fibra di legno.
Per quanto riguarda l’impianto di riscaldamento e raffrescamento, si è deciso di utilizzare una tipologia a tutta aria, senza l’uso di terminali di emissione tradizionali di tipo radiante. Il cuore del sistema è costituito dall’impianto di ventilazione meccanica controllata, con recuperatore di calore ad alta efficienza e bypass estivo, dotato di una batteria di post riscaldamento e raffrescamento con un circuito collegato a una pompa di calore aria/acqua, che permette di coprire il fabbisogno di climatizzazione dell’abitazione nelle mezze stagioni. Quando invece le condizioni climatiche esterne diventano più severe e le potenze richieste aumentano, entrano in funzione quattro ventilconvettori che forniscono l’apporto aggiuntivo necessario di aria climatizzata di ricircolo. Questi ventilconvettori sono collegati alla medesima pompa di calore aria/acqua che si incarica anche della generazione dell’ACS, stoccata in un bollitore di accumulo. Infine, l’edificio è stato dotato di un impianto fotovoltaico della potenza di 4 kW picco.


Ubicazione: Levata di Curtatone (MN)
Progettisti: arch. Davide Reggiani
Consulente energetico: arch. Davide Reggiani
Termotecnico e impianti: Ing. Marco Filippi – Energy Plus Project