azero – progettare e costruire nZEB

Domus Lignea

L’edificio Domus Lignea si trova nella periferia nord del comune di Cinisello Balsamo, in prossimità di altri due interventi di edilizia convenzionata, realizzati anch’essi dal consorzio Cocec, che si è aggiudicato il bando del comune per costruire residenze in edilizia convenzionata a un prezzo massimo di 2.400 €/m2. Il lotto confina con Cascina Nigozza, importante testimonianza di architettura rurale dei primi del ‘900, anche se non perfettamente conservata.
Il fabbricato è distribuito su 4 piani fuori terra, oltre un piano interrato adibito ad autorimessa e cantine, ed è composto da 16 unità immobiliari, suddivise in bilocali, trilocali e quadrilocali. L’accesso alle abitazioni avviene tramite un ascensore e un corpo scala di tipo aperto; entrambi sono posizionati al centro della pianta suddividendola in due corpi pressoché distinti. In particolare, gli ingressi degli appartamenti si affacciano su un ballatoio comune riprendendo l’idea della ripartizione della casa a ballatoio e riproponendo un modello distributivo che cerca un dialogo con la vicina storica cascina. L’edificio è in X-lam, ottenuto mediante incollaggio di tavole incrociate di legno così da garantirne elevata valenza prestazionale, permettere una totale stabilità dimensionale e conferire al pannello una rigidezza che lo rendono adeguato agli impieghi strutturali più arditi; la presenza di alcuni setti portanti in legno non ha tuttavia limitato la possibilità di modificare gli ambienti progettati, consentendo una flessibilità spaziale anche in futuro. Il sistema impiantistico si basa fondamentalmente sul sistema di ventilazione meccanica controllata.
Domus Lignea nasce anche come luogo aggregativo e di socialità tra i suoi abitanti; massima importanza è stata data alle zone comuni quali il ballatoio, l’area gioco bimbi e gli orti urbani, che trovano sede nella porzione retrostante l’area di intervento.


Ubicazione: Cinisello Balsamo (MI)
Progettisti: arch. Vincenzo Guzzo – Studio Guzzo
Consulente strutture: ing. Maurizio Rizzi
Consulente impianti: p.i. Giorgio Schinetti