progettare e costruire nZEB

Minicondominio di classe

Certificare una prestazione di classe
3
Feb

Minicondominio di classe | Milano (MI)

 

Un piccolo condominio, situato in una zona molto critica della città di Milano, è stato realizzato con una struttura portante interamente in acciaio, migliorandone le prestazioni energetiche.

 

Il progetto prevede la realizzazione di una “villa urbana” costituita da un piano interrato adibito a parcheggio, locali tecnici e cantine, un piano terra con un appartamento e una spa, tre piani (ognuno con un unico appartamento) e un quarto piano destinato a terrazza. I vari livelli sono collegati da una serra bioclimatica formata dal vano scale con ascensore panoramico.
L’edificio è stato costruito con una struttura portante interamente in acciaio, tamponata perimetralmente da sistemi a secco in cartongesso e cemento fibro rinforzato; la facciata sulla strada è rivestita da una rete stirata brunita, mentre gli affacci sul cortile presentano pannelli in cemento.Il tetto piano, detto “vela”, ospita 320 mq di moduli fotovoltaici che garantiscono la fornitura di energia elettrica all’immobile. L’impianto elettrico, gestito da un sistema domotico a ogni piano, corre all’interno del controsoffitto, mentre l’illuminazione degli appartamenti e delle parti comuni interne ed esterne è quasi interamente a led.
L’energia per riscaldamento e raffrescamento e l’ACS è fornita da una pompa di calore geotermica, alimentata quasi totalmente dal fotovoltaico; in estate i pannelli radianti a pavimentosono utilizzati come sistema di attenuazione delle masse sfruttando la bassa temperatura delle geosonde tramite unoscambiatore termico. La climatizzazione e la deumidificazione sono affidate a fancoil canalizzati; per i ricambi d’aria è presente una VMC con recuperatore statico.