progettare e costruire edifici a energia quasi zero

azero-19-homepage.png

in questo numero…

…un centro ricerche universitario inglese in PAGLIA e LEGNO in attesa di ottenere la certificazione Passivhaus nonché il livello eccellente secondo standard BREEAM; un edificio per il terziario in Germania completamente rivestito di PANNELLI FOTOVOLTAICI in grado di supplire al proprio fabbisogno di comfort indoor; un edificio residenziale in provincia di Vicenza certificato CasaClima Gold Nature costruito in LEGNO e ARGILLA; approfondimenti su VETRI FOTOCROMATICI che garantiscono isolamento termico e adeguata illuminazione degli ambienti; SISTEMI COSTRUTTIVI A SECCO di veloce realizzazione…

PROGETTI DELLA SETTIMANA

EDIFICIO RESIDENZIALE NEL REGNO UNITO

progetto Mole Architects Ltd.
Un’abitazione a bassissimo consumo energetico per impattare il meno possibile sull’ambiente era la richiesta dei committenti; il risultato è un edificio dal volume compatto e dall’esiguo fabbisogno energetico, una casa passiva costruita con materiali ecosostenibili e il più possibile di provenienza locale…

UNIVERSITA’ NEL REGNO UNITO

progetto Architype
Definito il “più grande edificio verde” della Gran Bretagna, l’UEA Enterprise Centre è un esempio di tecnologie costruttive a bassa energia incorporata, grazie all’utilizzo di materiali naturali, rinnovabili e di provenienza locale. E’ tra le prime strutture certificate sia Passivhaus sia BREEAM…

FOCUS ON

PARETI IN BALLE DI PAGLIA E LEGNO

Paolo Boni
La costruzione di un’abitazione nel Comune di Lavagno (VR) è diventata per i progettisti l’occasione per cercare di contribuire alla ricerca di “differenti” materiali costruttivi quali le ballette di paglia…

L’ILLUMINAZIONE ARTIFICIALE NEGLI NZEB

Fabio Morea
In un edificio nZEB l’illuminazione artificiale condiziona il dimensionamento dei sistemi di produzione di elettricità da fonti rinnovabili e il consumo per la climatizzazione estiva e deve, quindi, rientrare in un approccio integrato…